Libreria Palazzo Roberti Comune di Bassano del Grappa Banca Mediolanum Pba
Libreria Palazzo Roberti Comune di Bassano del Grappa Banca Mediolanum Pba
Resistere 2017 - Rassegna Letteraria di Palazzo Roberti
Resistere 2017 - Rassegna Letteraria di Palazzo Roberti
 
Rassegna Letteraria Resistere - Gli autori Rassegna Letteraria Resistere - Gli autori
 
 
Resistere, a Bassano la seconda edizione della rassegna letteraria di Palazzo Roberti 

La cosa più bella che regalano i libri sono gli incontri che si fanno, tra le pagine e fuori di esse. Quanti amici di inchiostro ci hanno consolato, divertito, entusiasmato e appassionato con le loro avventure? In quanti di loro ci siamo immedesimati? Prima di essere libraie sapevamo che la magia stava là, nella carta. Poi in libreria abbiamo scoperto gli altri incontri, quelli veri, con i nostri clienti, con gli editori e con gli autori, specialmente con gli autori. Ed ecco l’altra magia del libro, che ci fa amare così tanto questo mestiere. Se scorriamo nel sito Internet della libreria l’elenco dei nostri ospiti (nella sezione delle dediche), ci viene la pelle d’oca, perché alcuni di quegli incontri sono stati una folgorazione. Il salone di Palazzo Roberti è grande, ma in alcuni casi avremmo voluto fosse stato di gomma, per allargarlo fino a farci stare una folla ad ascoltare quelle parole che in noi suscitavano tanta emozione. Per questo abbiamo sentito la necessità di uscire all’aperto, di andare oltre.

È una missione per noi vendere libri. E dunque coltivare e creare lettori e, per far questo, organizzare qualunque iniziativa possa fare capire quale universo si apra con la lettura. Da una pura esigenza commerciale nasce la più nobile delle cause. E così la sfida di resistere come negozio si traduce in un infittirsi di incontri, in un desiderio di raggiungere il più largo numero di persone possibili, per far sentire loro quello che sentiamo noi. È così che nasce Resistere. Resistere, perché noi abbiamo resistito mettendocela proprio tutta, nei recenti anni in cui il libro pareva perduto. Resistere, perché la vita prima o poi ti mette alla prova e tu devi resistere: fisicamente, psicologicamente o economicamente che sia. E i libri, e talvolta gli incontri con i loro autori, possono essere di grande aiuto. Resistere, perdurare nel tempo, come la parola scritta.

La prima edizione è stata un grande successo, non ci aspettavamo una risposta così immediata e appassionata con più di 5.000 persone in quei tre giorni ad accogliere i nostri protagonisti, da Alberto Angela a Luis Sepulveda passando per tutti gli altri. E stiamo dunque preparando con entusiasmo “Resistere 2017”, che si terrà il 15, 16, 17 e 18 giugno in alcuni tra i luoghi più suggestivi della nostra città: il Castello degli Ezzelini, Piazza Libertà e il Chiostro del Museo Civico. Invaderemo di pagine e parole questi luoghi, porteremo fuori la magia, regalando momenti importanti a chi vorrà partecipare. Possiamo già annunciare il gran finale della rassegna 2017, con Ernesto Galli della Loggia, Massimo Cacciari e Mario Isnenghi.

Il nostro motto, legato alle due statue del Marinali che abbiamo in giardino, è “Ubi sapientia est, pax et iustitia regnant”: dove c’è sapienza, regnano pace e giustizia. È il sapere che ci rende liberi. È solo con il sapere che possono regnare la pace e la giustizia, e in questo critico momento sappiamo bene quanto ce ne sia bisogno.

Lavinia, Lorenza e Veronica Manfrotto








 

condividi le tue foto #PalazzoRobertiResistere